Press

4 risposte a “Press

  1. Cari amici di Cleanap, mi chiamo Luigi Russo e sono il direttore organizzativo del Ferrara Buskers Festival. Tra le altre cose sono un napoletano, molto legato alla sua città, anche se vivo a Ferrara da quando ero piccolo.
    Nell’ambito del Ferrara Buskers Festival, che è un Festival molto importante di arte di strada, realizziamo da quest’anno il Progetto EcoFestival, che in maniera (per il momento sintetica) è descritto nelle pagine del sitoweb della manifestazione: http://www.ferrarabuskers.com.
    Intanto, mi complimento con chi si è reso disponibile per fare qualcosa per la sua città e per la comunità (leggo con piacere, in questi giorni, che l’espressione “Bene Comune” sta acquistando in Italia sempre più diffusione e significato). E’ inutile che vi dica che quello che state facendo ha anche un valore di comunicazione molto forte, perchè contrasta il luogo comune del napoletano o del meridionale che aspetta sempre aiuti dall’alto, che siano le istituzioni pubbliche o San Gennaro poco cambia.
    Ma arriviamo al dunque (su questo mi piacerebbe conoscere il parere di chi frequenta questa pagina).
    Una delle parti qualificanti del Progetto EcoFestival è la realizzazione di una raccolta differenziata all’interno del Festival (il Festival coinvolge gran parte del centro storico, quindi un’area molto vasta e, nella settimana del Festival, molto frequentata).
    A presidiare i punti di raccolta differenziata vi saranno dei ragazzi (eco-assistant) col compito di indirizzare gli spettatori verso una corretta separazione del rifiuto, al fine di realizzare una raccolta differenziata che sia la più efficace possibile e per assistere gli operatori del Gruppo Hera nella gestione della raccolta.
    La mia domanda è cosa ne pensate se impieghiamo dieci ragazzi napoletani, dieci angeli della monnezza, in questo compito?
    Credo che attraverso questa operazione si possa dare valore ai seguenti concetti:
    – La strada è di tutti, è uno spazio vitale, è luogo di incontri, di scambi, di apertura: tutti devono essere responsabili del decoro della stessa.
    – I ragazzi napoletani possono insegnare agli spettatori del Ferrara Buskers Festival (che vengono da tutta Italia e anche dall’estero) a fare la raccolta differenziata.
    – Siamo in un mondo sempre più piccolo i problemi di Napoli, non possono essere considerati soltanto problemi dei napoletani: un mondo più solidale è un mondo più giusto, più capace di trovare soluzioni, più sicuro.
    – Basta ammirare chi si è fatto i soldi, in qualunque modo se li sia fatti. E’ giusto avere altri modelli di riferimento e incominciare ad apprezzare chi fa qualcosa per la comunità in maniera disinteressata (come gli Angeli della Monnezza) o anche interessata (ad esempio le imprese che investono nelle innovazioni capaci di migliorare la vita della gente e il mondo in cui viviamo)
    Credo che l’operazione possa anche accrescere l’attenzione mediatica sul Progetto EcoFestival e sugli Angeli della Monnezza, la qualcosa non mi dispiacerebbe perchè i temi che si vogliono portare all’attenzione del pubblico sono di assoluta rilevanza.
    Mi preme sottolineare che con la presente lettera non chiedo candidature, ma solo pareri su questa idea di coinvolgimento degli Angeli della Monnezza nel Progetto EcoFestival.
    Nell’eventualità che l’operazione si realizzi, i ragazzi napoletani verrebbero pagati (non tantissimo) come i loro coetanei ferraresi.
    Magari, successivamente, il Ferrara Buskers Festival potrebbe poi organizzare un pullman di ragazzi ferraresi per darvi una mano e, soprattutto, in maniera fortemente simbolica, per affermare che in un mondo sempre più piccolo, non ci si salva da soli.
    Cosa ne pensate?

    Un caloroso saluto
    Luigi Russo
    russo@ferrarabuskers.com
    335 5418817

    • Ogni proposta fattiva di aiuto reciproco è sicuramente interessante! Ti mandiamo una mail per capirne un pò in più e definire le cose! ;)
      PS. Alla definizione “Angeli della monnezza”, preferiamo quella di “Pulitoni”! ;)

  2. Parlano di voi anche qui in Svizzera! Complimenti! Allegato vi mando il link dell’articolo (per chi sa il tedesco… ;-) ).

    Continuate così. Siete grandi!

    Un calorosissimo saluto dalla Svizzera
    Markus

  3. Ciao, vi ho appena scritto una mail che spero riceverete per sapere se siete interessati a partecipare nelle attivitá parallele al Forum Urbano Mondiale che ONU Hábitat organizzerá a Napoli a settembre. Approfitto per fare pubblico l’invito in modo che piú persone possibili sappiano che un gruppo di organizzazioni di vari paesi stiamo cercando di organizzare incontri ed esperienze di interesse sul tema urbano nella vostra/mia cittá!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...