Il Ferrara Buskers vince il premio Cultura In Verde!

 

buskers-festival

Siamo molto felici di potervi dare uma buona notizia di cui ci sentiamo (in piccolissima parte) partecipi.

L’ambiente ringrazia il Ferrara Buskers Festival®, la Rassegna Internazionale del Musicista di Strada (la cui 26esima edizione si è conclusa il 1° settembre 2013) che diventa sempre più speciale, non solo per la musica del mondo che ogni anno offre ai migliaia di spettatori che partecipano alla manifestazione, ma anche per il modo di progettarla e viverla all’insegna della sostenibilità.

Così, il Ferrara Buskers Festival®  ha ottenuto il prestigioso Premio CulturaInVerde, grazie al Progetto EcoFestival, che per il terzo anno consecutivo ha reso il grande evento ferrarese un’industria perfetta di iniziative ecologiche. La premiazione è avvenuta in occasione del Forum CompraVerde-BuyGreen 2013, a Milano, nel Palazzo delle Stelline,  il 30 ottobre. A ritirarlo con soddisfazione il direttore organizzativo Luigi Russo, ideatore del progetto,  Mario Sunseri , responsabile scientifico e motore insostituibile dell’iniziativa, Enrichetta Ticchiati amministratrice del festival e membro del gruppo di lavoro.

Il Progetto EcoFestival è stato presentato nei dettagli davanti ad un’ampia platea composta  da organizzatori di altri eventi di tutta Italia, amministratori e operatori del settore, che hanno apprezzato il lifestyle green della manifestazione con grande interesse ed ammirazione. “Per noi – ha detto Luigi Russo – questo premio è un ulteriore incoraggiamento ad andare avanti, un riconoscimento per un progetto serio e rigoroso che esprime la volontà dell’Associazione Ferrara Buskers Festival®  di creare un Festival sempre più sostenibile e capace di innovazione”. Non bisogna dimenticare, inoltre, che dal 5 settembre 2013, il Ferrara Buskers Festival® è il primo evento culturale ferrarese (e uno dei primi a livello nazionale) certificato Iso 20121,  come attestato da Bureau Veritas.

Il Progetto EcoFestival è stato realizzato con la partecipazione del Comune di Ferrara, delle Università di Ferrara e Bologna, del Gruppo Hera, main sponsor del Festival, di Labelab, di Atersir e delle associazioni CleaNap di Napoli e Viale K di Ferrara.

Il premio CulturaInVerde è stato assegnato ex aequo con il Festival Time in Jazz diretto da Paolo Fresu. Il Forum che ha promosso il premio è realizzato da Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Regione Lombardia, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ecosistemi e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale.

Nella speranza di riuscire presto ad organizzare un eco-festival anche a Napoli, congratulazioni e Luigi&Co e ai nostri eco-assistant in missione ferrarese!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...