Environment-Day-2014

Oggi si celebra la giornata dell’ambiente 2014. Obiettivo della giornata è riproporre le tematiche ambientali all’ordine del giorno, sensibilizzare la popolazione attraverso l’aggregazione di eventi sottolineando le principali problematiche ambientali: inquinamento di aria, suolo e acqua, distruzione degli ecosistemi, biodiversità, esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Come tutte le date simboliche, tale celebrazione comporta una duplice riflessione. La prima, più semplice e banale.

Non basta una ricorrenza, ogni giorno tutti noi siamo chiamati ad un comportamento rispettoso verso l’ambiente, che si traduce poi nell’affrontare le piccole battaglie quotidiane: minimizzazione della produzione dei rifiuti, degli sprechi d’acqua e d’energia, sostenibilità, equità. La seconda reazione è critica e sospettosa.
Quanta ipocrisia c’è nascosta dietro le celebrazioni? Ricordo, ad esempio, l’ Earth Day Italia del 2012, quando a Napoli c’era un concerto e tra gli ospiti l’allora ministro Clini (oggi arrestato) che diceva: “Vareremo entro fine mese un decreto che prevede l’impiego di combustibili solidi secondari nei processi industriali, in particolare nel settore del cemento, che aiuterà anche molte regioni ad uscire dallo stato di emergenza”. Per “combustibili solidi secondari” s’intende quello derivante dai rifiuti speciali, il che secondo questa genialata comporterebbe la risoluzione del problema dello smaltimento, sottraendo il primato alle ecomafie. (http://www.altrenotizie.org/ambiente/4804-clini-e-la-follia-dei-rifiuti-speciali.html)

Tanto per fare un esempio di coerenza e di comportamenti sostenibili.

Parallelamente, nel nostro territorio massacrato, continuano a bruciare rifiuti e si ripetono incidenti dolenti o nolenti che mettono a repentaglio le persone e non solo. Soltanto ieri, nell’area nolana, l’ennesimo disastro ambientale nel silenzio generale. Con l’auspicio che i comportamenti sostenibili, vengano promossi e sostenuti in maniera sistematica ed incisiva, tutti i giorni, dalle piccole alle grandi questioni che attanagliano il nostro pianeta.

Con sobrio rispetto reale per l’ambiente. Intanto, qui è possibile consultare alcuni tra gli eventi e le iniziative organizzare oggi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...